É tempo di zucca!

L'autunno è arrivato e questa stagione ci offre un ortaggio molto nutriente e goloso: la zucca.

Ricca di proprietà benefiche, è un alimento ipocalorico, contiene molte vitamine e minerali, tra cui calcio, potassio, sodio, magnesio, fosforo.

Coltivarla non è difficile, vediamo come fare:

1. è meglio iniziare a coltivarla a fine estate, quando le temperature non sono troppo elevate, ma nemmeno inferiori ai 10 gradi, la temperatura ideale è intorno ai 20 gradi; 

2. i semi possono essere piantati direttamente nel terreno, 2-3 in ogni fossetta;

3. richiede acqua, soprattutto quando inizia a fiorire. Non bisogna bagnarla spesso ma in modo abbondante affinchè possa penetrare in profondità. Tuttavia è importante verificare di non lasciare che l’acqua in eccesso ristagni; 

4. la semina si pratica dalla seconda metà del mese di aprile fino a giugno;

5. si raccoglie quando è perfettamente matura, lo si capisce dalla consistenza della buccia, che deve essere molto dura; 

6. una volta raccolta, deve essere conservata in un luogo fresco e asciutto, non troppo freddo in quanto teme il gelo.

Esistono molteplici varietà, per un orto domestico sono consigliate le varietà a frutto piccolo, spesso più dolci per sapore. Non sono ottime solo in cucina, ma anche in cosmesi, vengono infatti utilizzate nella preparazione di maschere viso, capelli e scrub. Infine ci sono le zucche ornamentali, caratterizzate da forme originali e utilizzate soprattutto in occasione di Halloween.