I benefici del Mulching

Con il termine mulching (riciclaggio) si intende il processo di sminuzzamento ripetuto dei frammenti d’erba che produce scarti così finemente tagliati che, invece di essere raccolti e rimossi, vengono rilasciati sul prato, dove si decompongono rapidamente formando una ricca concimazione naturale.

I principali benefici del mulching:

- Un giardino attraente e rigoglioso. Lo sminuzzamento finissimo dell’erba fa si che essa si depositi nel fondo del tappeto erboso a contatto con il terreno. Il taglio risulta pulito e le sostanze nutritive e l’umidità contenute nei frammenti d’erba vengono rilasciati nel prato.

- Valore ambientale e risparmio di denaro. Quando falciate, raccogliete e rimuovete i frammenti d’erba, private il vostro prato di 1/3 di sostanze nutritive (lo sfalcio ottimale è infatti di 1/3 dell’altezza dell’erba). Il tessuto vegetale rimosso contiene le sostanze nutritive depositate quando avete applicato il fertilizzante: è uno spreco di denaro e di prezioso nutrimento. Usando la tecnologia mulching recuperate fino al 25/30% del fertilizzante che avete applicato riducendo la quantità di fertilizzante aggiuntivo da applicare.

Sfatiamo un mito. C’è chi continua ad usare la raccolta pensando erroneamente che rilasciando l’erba sul prato si favorisca la formazione del feltro: non è affatto vero! Il feltro proviene da altre parti della piantina d’erba, non dalla foglia tagliata durante la falciatura. Le foglie triturate hanno un alto tenore d’acqua e tendono a decomporsi rapidamente quando vengono sospinte nel prato.