I lavori di dicembre

Durante il periodo invernale le piante sono a riposo, ma siamo ancora in tempo per piantare le bulbose a fioritura primaverile. Se vogliamo un effetto di colore immediato, le viole sono i fiori ideali per creare un’aiuola colorata anche in inverno!

> Il prato e gli alberi da frutto

In questo periodo, se il prato non è gelato, possiamo piantare nuovi alberi da frutto, ma evitiamo di potare le piante. Proteggiamo i nostri alberi spargendo del letame maturo intorno alla base, senza toccare il tronco e, se possibile, vangandolo.

Il prato è a completo riposo: interrompiamo ogni tipo di concimazione o diserbo. Evitiamo di calpestare il tappeto erboso quando è gelato e rastrelliamo tutte le foglie secche al fine di evitare che, marcendo, provochino muffe o funghi.      

> L’orto

Nel mese di dicembre è possibile effettuare la semina di ciò che potrà essere raccolto nei mesi successivi, ponendo particolare attenzione alle gelate. Nel caso si preveda il loro arrivo, è consigliabile scegliere di seminare in semenzai, aiuole riparate, cassoni o tunnel. La semina protetta nelle zone più fredde è consigliata soprattutto per ravanelli, melanzane e cicoria, lattuga e radicchio da taglio, mentre è possibile seminare direttamente in piena terra ortaggi come piselli, spinaci e fave. A dicembre è possibile seminare: aglio, asparagi, carote, cicoria, cipolle, fave, lattuga da taglio, melanzane, piselli, prezzemolo, radicchio da taglio, rape, ravanelli, scalogno, spinaci.