Vivere il giardino

Nei precedenti articoli abbiamo trattato alcuni temi riguardanti la manutenzione, la gestione e il decoro del giardino e dell’orto. In questo articolo, cercheremo di dare un senso, un valore, uno scopo al vivere e ad apprezzare il nostro parco domestico o condominiale, in tutte le sue componenti.

È qui che noi possiamo apprezzare la vita e la bellezza della natura a km 0, i ritmi che scandiscono le stagioni, la crescita e la caduta delle foglie, le varie fioriture nel corso dell'anno, il canto degli uccelli alla mattina, il silenzio e la pace della sera.

Godere di tutte le attività che vi si possono svolgere:

la riflessione e meditazione, la lettura di un libro, o camminare a piedi scalzi, sdraiarci nell'erba, prendere il sole, giocare con i nostri bambini e i nostri animali da compagnia, raccogliere la frutta o verdura che abbiamo coltivato.

Il nostro giardino va pensato fin dalla sua creazione come uno spazio da vivere e va progettato con attenzione, diventerà così il nostro salotto all’aria aperta, come una vera e propria stanza in più, un’entità viva, che si sviluppa e si trasforma rispondendo alle nostre attenzioni adatto ad accogliere tutta la famiglia.

La sua cura però deve essere una pratica esente da ansia e stress: qualche erba non gradita, un po' di muschio in zone ombrose, l’usura del prato per il calpestio ecc., devono essere viste come il normale sviluppo del giardino e della natura e non come una costante preoccupazione e fatica.

Spesso in nome del poco tempo a disposizione o con l’intento di azzerarne la manutenzione ordinaria, l’erba viene sostituita dal prato sintetico in materiale plastico, fonte di grande inquinamento del pianeta o con tanti ciottoli e sassi che lo rendono un ambiente statico e freddo; prima di fare una scelta così drastica pensiamoci bene.

Noi fortunati ad avere uno spazio verde dobbiamo infatti riappropriarci di una antica sensibilità verso la natura e renderla nuova e nostra. Possedere un giardino è un grande dono che ci permettere di vivere meglio e di respirare aria più pulita, non sprechiamo questa Grazia naturale!

Vivere il verde e sentirlo parte del nostro quotidiano, porterà a noi un giovamento come individui e come comunità.